Gargano negli occhi

Gargano negli occhi
di Lucia Tancredi

È lo spaesamento di venti racconti dedicati ad una terra d'eccezione, il Gargano,« l'isola flottante verde e viola in mezzo ad una terra brada». L'isola-montagna del Gargano è la memoria viva di luoghi, personaggi, misteri e realtà evocati attraverso la narrazione in cui il viaggio, più che circoscrivere un percorso, intercetta le misteriose geometrie del destino. Ai paesi che lambiscono la costa si aggiungono quelli dell'interno, scanditi dalle antiche rotte dei pellegrini alla volta della Grotta dell'Arcangelo Michele. La Foresta Umbra è raccontata alla stregua di un paese, con la sua urbanistica viva e verde.
San Severo è il porto di quel grande mare di terra che è la Daunia,
con cui il Gargano condivide l'araldica e il mito. 
La seconda edizione si fregia della bellissima postfazione di Antonio Motta, guida e mentore di questo viaggio. Il testo, Gargano negli occhi: pensieri di un flâneur, apparso in «Nuova Antologia», è un gioco di specchi suggestivo, affettuosamente ironico, con cui due generazioni si accompagnano in un viaggio che è un itinerario dell'anima.  Un libro di racconti non per il turista, ma per il viaggiatore alla ricerca del genius loci, desideroso di trovare l'affezione a luoghi a cui tornerà sempre. 
 
collana: Spaesamento
anno 2019 1°ed, 2021 2°ed | pp 376  | € 20.00
ISBN 978-88-96627-09-9  

Ascolta.
Lucia Tancredi legge qualche pagina per te.

foto: Alessandra Ruo